2015 |

Tramiti

Tramiti

Figure e strumenti della mediazione culturale nella prima età moderna

Rome,  Viella, Studi del Dipartimento di Storia, Culture, Religioni - Sapienza Università di Roma,  [2015], 320 p.

Tramiti sono in questo volume attori di comunicazione culturale e politica transna­zionale, ma anche libri e manoscritti che veicolano esperienze e saperi creando mutui legami. Ponendo al centro dell’analisi la questione delle circolazioni, i saggi qui raccolti focalizzano figure cangianti, a volte con legami di appartenenza fluidi e mobili. Si tratta di medici di corte, capaci di curare i corpi e di penetrare gli animi, che assumono il ruolo di informatori o mediatori; di diplomatici che scrivono opere storiche e di riflessione politica; di traduttori che manipolano testi e li adattano a nuovi contesti di ricezione; di uomini di affari che nel mecenatismo culturale trovano risorse non solo per strategie professionali e sociali ma anche per più ampi disegni politici; di dissidenti che operano nella situazione dell’esilio. La considerazione della mobilità umana di queste figure si intreccia con la riflessione sulle modalità delle operazioni di traduzione, sull’uso del plurilinguismo, sull’emergenza di campi di sapere come la historia naturalis: sono risorse della mediazione culturale che aiutano a creare, anche in situazioni di contrapposizioni confessionali, dinamiche di interazione che ridefiniscono il terreno della difficile costruzione dell’Europa moderna.

Table des matières

Premessa di Maria Antonietta Visceglia

I. Medici di corte

Elisa Andretta, Maria Antonietta Visceglia, Medici di corte, diplomazia e reti dell’informazione politica nella prima età moderna: alcune riflessioni.

Elisa Andretta, Mediazione politica e ricerca naturalistica nel viaggio in Polonia di Michele Mercati (1588-1589).

Sabina Brevaglieri, Medici e mediazione politica all’inizio della Guerra dei Trent’anni: la corte di Assia-Darmstadt e le storie naturali di Roma.

Rafael Mandressi, «Je suis pensionnaire de Monseigneur, un trahistre, espion». Jean Riolan fils, agent de Richelieu.

II. Storici, traduttori, dissidenti

Elena Valeri, «Porque el trasladar entorpeçe el entendimiento». Le traduzioni di Paolo Giovio nella Spagna moderna.

Isabella Iannuzzi, Tra Portogallo e Roma: note per un profilo di Achille Stazio.

Paola Volpini, Politica e corte di Spagna ai primi del Seicento: l’inedita Monarchia spagnuola di Orazio Della Rena.

Carmen Sanz Ayán, Patrocinio literario transnacional en el Reinado de Felipe IV. Diego Fernández Tinoco y Octavio Centurión.

Michaela Valente, Italia the dreamland of the English fancy. Scambi culturali anglo-italiani all’epoca dei Tudor.

Stefano Villani, La chiesa protestante italiana di Londra nel Seicento.


ISBN : 9788867284580
EHESS
CNRS
MNHN
PSL
CollEx

Rechercher dans le catalogue :


flux rss  Calenda - Études des sciences

Appropriations du savoir ouvert – Contrat post-doctoral en recherche d'information

celine.guilleux@openedition.org (Céline Guilleux)

L’équipe du projet « Appropriations du savoir ouvert » recrute un post-doctorant en recherche d'information au Laboratoire d’informatique et systèmes (LIS, UMR 7020). Le projet « Appropriations du sav...

- Lire la suite

Interopérabilité et pérennisation des données de la recherche : comment FAIR en pratique ?

anastasia.giadinelli@openedition.org (Anastasia Giardinelli)

La journée d’étude a pour objectif de présenter des retours d’expériences et des réflexions sur les pratiques de gestion des données de la recherche mises en œuvre par les réseaux métiers et les résea...

- Lire la suite

Catastrophes : prévision, prévention, précaution

anastasia.giadinelli@openedition.org (Anastasia Giardinelli)

Changement climatique, crise environnementale, extinctions de masse, phénomènes naturels de plus en plus violents, objets divers se baladant dans l’espace : vivons-nous le temps des catastrophes, résu...

- Lire la suite

Gendering Humanitarian Knowledge

anastasia.giadinelli@openedition.org (Anastasia Giardinelli)

The conference invites scholars to think about the notion of "humanitarian knowledge" in a multidisciplinary way, by combining perspectives such as gender history, the histories ofemotions and the bod...

- Lire la suite

flux rss  Les techniques au Centre Alexandre-Koyré

Centre Alexandre-Koyré
UMR 8560
EHESS/CNRS/MNHN
27 rue Damesme
75013 Paris
France

Tél. : +33 (0)1 40 78 26 38